Valigialab 2023

Valigialab 2022 - Renato Carpentieri - ph. Salvatore Pastore
Valigialab 2022
23 aprile 2022
Valigialab 2024
21 febbraio 2024

Valigialab 2023

Isola di Caprera – 31 luglio / 6 Agosto 2023

Presso Centro di Educazione Ambientale del Parco (CEA di Stagnali)

Laboratorio di alta formazione sulle tecniche di recitazione condotto da Donatella Finocchiaro
con la collaborazione di Fabrizio Deriu e Greta Vincenza Caponnetto.

 

Una nuova proposta dell’Associazione Culturale Quasar che realizza dal 2003, nell’Arcipelago di La Maddalena, la manifestazione La valigia dell’attore e dal 2010 il Valigialab, un laboratorio residenziale gratuito di alta formazione sulle tecniche di recitazione, condotto negli anni precedenti da: Toni Servillo, Pierfrancesco Favino, Sonia Bergamasco, Elio Germano, Fabrizio Gifuni, Michele Riondino, Paolo Rossi, Carlo Cecchi, Daniele Luchetti, Isabella Ragonese, Renato Carpentieri.

L’edizione 2023 del Valigialab, con il Patrocinio del Comune di La Maddalena e dell’Ente Parco Arcipelago di La Maddalena, il sostegno del Nuovo IMAIE e la partecipazione della Scuola d’Arte cinematografica “Gian Maria Volonté”, sarà condotta da Donatella Finocchiaro e avrà come titolo: L’Arte del Vivere.

 

Il laboratorio si svolgerà nell’isola di Caprera dal 31 luglio al 6 agosto 2023. Le allieve e gli allievi selezionati per il laboratorio parteciperanno anche a tutti gli appuntamenti previsti dal festival La valigia dell’attore che avrà luogo nell’isola di La Maddalena dal 26 al 30 luglio 2023. (È richiesto l’arrivo il 26 luglio mattina e la partenza il 7 agosto)


Gli allievi ammessi al ValigiaLab 2023 sono: Riccardo Rampazzo (Accademia d’Arte Drammatica Silvio D’Amico, Roma), Nicola Conforto (Teatro Stabile, Napoli), Jacopo Dei (Scuola d’arte cinematografica Gian Maria Volonté, Roma), Guido Bison (Istituto Nazionale Dramma Antico, Siracusa); Barbara Pitzianti (Teatro Azione, Roma), Beatrice Modica (Centro Sperimentale di Cinematografia-Cineteca Nazionale, Roma), Serena Franchi Bono (Accademia Internazionale di Teatro, Roma). Emma Matilda Liò (Scuola d’arte cinematografica Gian Maria Volonté, Roma)  

Caprera - Capannone Stagnali

DONATELLA FINOCCHIARO

Dopo il liceo classico frequenta la. Facoltà di Giurisprudenza dell’università di Catania. Inizia frequentare corsi di canto, danza e recitazione, scoprendo la sua passione per il teatro che la porta a Roma, dove continuerà a frequentare altri corsi fino al suo debutto nel 1996 al Teatro dell’Orologio: una parentesi che dura solo 6 mesi. Ritorna a Catania per finire gli esami e laurearsi in Giurisprudenza nell’ottobre dello stesso anno. Durante la preparazione della tesi partecipa ai provini per la scuola di recitazione del Teatro Stabile di Catania, dove viene ammessa poco dopo. Dividendosi tra la pratica di avvocato e le lezioni di dizione, comincia a lavorare nel teatro e ad allontanarsi sempre più dalle aule giudiziarie. Nel 2001 si presenta ad un casting per il nuovo film di Roberta Torre, viene scelta e diventa la protagonista di Angela. Il film, dopo la partecipazione al Festival di Cannes, viene proiettato in numerosi festival internazionali, dove Donatella vince vari premi come miglior attrice.

La sua carriera prosegue lavorando al cinema con registi come Roberto Andò, Giuseppe Tornatore, Franco Battiato, Marco Bellocchio, Mimmo Calopresti, Edoardo Winspeare e ancora Roberta Torre, Emanuele Crialese e Pupi Avati, Marco Risi, Mario Martone , Emma Dante. In teatro è diretta, tra gli altri, da Luca Ronconi, Gigi Dall’Aglio, Mario Missiroli, Roberto Andò, Mario Martone.

Esordisce alla regia nel 2011 con il documentario Andata e Ritorno, presentato alla 68a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia nella sezione Controcampo Italiano. In teatro, sempre nel 2011, interpreta per la Rai il ruolo di Maria in Questi fantasmi! di Eduardo De Filippo.

Esordisce in televisione, nel 2013, nella trasmissione di Rai 1 Riusciranno i nostri eroi, al fianco di Max Giusti, Laura Chiatti.

Nel 2023 sarà protagonista con il ruolo di Giuseppina della serie I Leoni di Sicilia tratta dall’omonimo romanzo di Stefania Auci con la regia di Paolo Genovese.

contatore utenti connessi